Il blog dell'Affresco | Affresco su telaio e su tela: come si fa?
1448
single,single-post,postid-1448,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.1.2,it

Affresco su telaio e su tela: come si fa?

Uno splendido esempio di un affresco appeso alla parete firmato Mariani Affreschi

04 mar Affresco su telaio e su tela: come si fa?

Un argomento importante da conoscere quando si decide di acquistare un affresco per la propria casa o per il proprio ufficio è la differenza tra affresco su telaio (da appendere) o su tela (da incollare alla parete). Per approfondire il tema ecco una breve intervista con Alberto Mariani.

Uno splendido esempio di un affresco appeso alla parete firmato Mariani Affreschi

Uno splendido esempio di un affresco appeso alla parete firmato Mariani Affreschi

1) Quali sono i due metodi con cui si può portare in una casa un affresco?
Le soluzioni sono due: la prima è quella di appendere l’affresco su telaio, come un normale quadro, la seconda è quella di incollare l’affresco alla parete, come si fa con la carta da parati.
2) Iniziamo dall’affresco su telaio…
L’opera può essere montata su un telaio di legno, con misure totalmente personalizzabili, in modo tale da avere la stessa praticità di un semplice quadro. Potrà essere facilmente collocato e successivamente rimosso per essere accolto da un altro ambiente, parete o locale.
3) Se invece vogliamo incollare l’affresco al muro, cosa dobbiamo fare?
Insieme all’affresco scelto viene fornita una colla da parati, la Saxit (Henkel). In alternativa si può utilizzare una qualsiasi colla da piastrelle (per posa a parete) a base acrilica. Si stende la colla sul retro dell’affresco con una spatola dentellata, ricoprendo l’intera superficie. Preventivamente è consigliato scartavetrare leggermente la superficie della parete per facilitare l’incollaggio. L’affresco ora è pronto per essere incollato.

Anche l'ambiente bagno può essere arricchito con un affresco su tela: ecco un esempio by Mariani

Anche l'ambiente bagno può essere arricchito con un affresco su tela: ecco un esempio by Mariani

4) Quali consigli dai per l’incollaggio alla parete?
Consiglio innanzitutto di segnare con una matita sulla parete gli estremi dell’affresco da incollare. Poi appoggiare la tela al muro facendola aderire in ogni punto, procedendo da un lato verso l’altro (o dall’alto verso il basso). Man mano che si incolla, premere subito l’affresco con un rullo, dal centro verso le estremità.
È importante eliminare ogni sacca d’aria intrappolata tra la tela e il muro.
5) Si può eventualmente aggiungere una cornice all’affresco?
Sì, in aggiunta è possibile applicare all’affresco una cornice in gesso. Il suo incollaggio è semplice e veloce come quello dell’affresco.

In una villa privata due bellissimi affreschi su telaio rendono magica l'atmosfera della sala da pranzo

In una villa privata due bellissimi affreschi su telaio rendono magica l'atmosfera della sala da pranzo

6) Quali i pro e i contro delle due alternative?
L’affresco su telaio può essere rimosso e ricollocato in qualunque momento, a differenza di quello incollato che difficilmente si può asportare. D’altro canto un affresco aderente alla parete crea un effetto di grande suggestione e realismo, richiamando l’idea dell’autentico dipinto murale.
Che piaccia incollato alla parete o appeso come un quadro, l’effetto finale sarà sicuramente di estrema elegante e leggerezza, in coerenza con il gusto tradizionale dell’affresco e della casa in cui è inserito.
M.Z.
Gli affreschi possono arredare anche un lungo corridoio come questo

Gli affreschi possono arredare anche un lungo corridoio come questo

1Comment
  • Paolo
    Posted at 13:36h, 28 settembre

    Come togliere un affresco incollato al soffitto???
    Grazie

Post A Comment