Il blog dell'Affresco | IL TRIONFO DI BACCO E ARIANNA
567
single,single-post,postid-567,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.1.2,it

IL TRIONFO DI BACCO E ARIANNA

Un momento della lavorazione dell'opera nei laboratori di Mariani Affreschi

09 apr IL TRIONFO DI BACCO E ARIANNA

Tempo di primavera, di giornate lunghe e soleggiate, di passeggiate romantiche all’aria aperta. Quale miglior soggetto se non il Trionfo di Bacco e di Arianna ci può accompagnare in un nuovo viaggio nell’affresco d’autore?
Stiamo parlando di un’opera famosissima, realizzata, nella versione originale, dal pittore italiano Annibale Carracci (tra il 1597 e il 1600) e conservata a Roma a Palazzo Farnese.
Un momento della lavorazione dell'opera nei laboratori di Mariani Affreschi

Un momento della lavorazione dell'opera nei laboratori di Mariani Affreschi

Il pezzo a soggetto mitologico raffigura un corteo nuziale, con i due sposi, Bacco e Arianna, seduti su due carri, uno dei quali è dorato e trainato da due tigri, l’altro argentato trainato da due arieti. Gli sposi avanzano accompagnati da figure danzanti che recano strumenti musicali, stoviglie e ceste con le cibarie.
Nelle immagini che potete ammirare si può ripercorrere il particolare e intenso lavoro che due artisti di Mariani Affreschi hanno eseguito per la composizione dell’opera. “L’affresco – ci spiega Alberto Mariani – è stato commissionato da uno studio di Mosca per un proprio facoltoso cliente privato. La misura dell’opera è notevole, di 230cm x420cm. Il pezzo è stato realizzato ad affresco nel nostro laboratorio e poi strappato e riportato su tela con metodo Calicot”. Si tratta quindi di un affresco autentico, realizzato con l’antica tecnica tramandata dalla storia dell’arte, che colpisce per la bellezza dei colori e l’intensità del soggetto.
I due artisti al lavoro nella realizzazione dell'affresco "Il trionfo di Bacco e Arianna"

I due artisti al lavoro nella realizzazione dell'affresco "Il trionfo di Bacco e Arianna"

Magari qualcuno si potrà chiedere com’è possibile poi recapitare al committente il quadro in questione. Ce lo spiega sempre Alberto Mariani.

“L’affresco è stato fornito senza telaio, inviato arrotolato insieme alla colla speciale in modo che il committente lo potesse far applicare sul soffitto da artigiani locali. È un lavoro che ci è piaciuto molto, i due artisti hanno collaborato in forte sintonia occupandosi ognuno del proprio “pezzo” e distribuendosi le figure femminili e quelle maschili per mantenere un’omogeneità artistica”.
L'opera finita: uno splendido lavoro realizzato con grande maestria artigianale dalla fucina di Mariani Affreschi

L'opera finita: uno splendido lavoro realizzato con grande maestria artigianale dalla fucina di Mariani Affreschi

1Comment
  • Carmina Falcione
    Posted at 21:25h, 18 aprile

    I vostri lavori sono molto interessnti curati nei particolari e magari lavorare per voi!

Post A Comment