Il blog dell'Affresco | PROFUMO DI PRIMAVERA IN UN AFFRESCO
504
single,single-post,postid-504,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.1.2,it

PROFUMO DI PRIMAVERA IN UN AFFRESCO

Un affresco a tema floreale con strumenti musicali by Mariani Affreschi

09 mar PROFUMO DI PRIMAVERA IN UN AFFRESCO

Marzo è il mese dei fiori. Iniziano a spuntare le prime margherite e di mattina ci svegliamo con il dolce canto degli uccellini. La primavera, così come l’autunno, è una stagione di passaggio che da sempre ispira pittori, poeti e artisti. La rappresentazione dei fiori è definita nel linguaggio pittorico “natura morta” e insieme alle espressioni floreali ci può essere la frutta, ma anche oggetti di vario tipo come gli strumenti musicali.
Un affresco a tema floreale con strumenti musicali by Mariani Affreschi

Un affresco a tema floreale con strumenti musicali by Mariani Affreschi

Decorare un ambiente della propria casa con un affresco a tema floreale è un’idea amata da molti. Si tratta di un disegno facile da inserire in uno spazio, preferibilmente classico, ma che può anche stare in un’ambientazione moderna e che anzi la può scaldare.
Per approfondire il tema ho fatto una breve intervista  a un’artista di Mariani Affreschi.
Tempo di primavera, tutta la magia in un affresco (by Mariani)

Tempo di primavera, tutta la magia in un affresco (by Mariani)

A cosa ti ispiri quando realizzi un affresco a tema floreale?

A me piacciono molto i fiori e li conosco bene. Nel mio caso è una vera passione e comunque per realizzare delle rappresentazioni di questo genere bisogna avere una certa sensibilità per la natura e farsi ispirare dal profumo, dai colori, dalla bellezza.
Nella storia della pittura quali sono gli artisti che si sono dedicati maggiormente alla natura morta?
Sicuramente i pittori fiamminghi. Se tu guardi le loro nature morte sono minuziose e curate nei minimi dettagli, a tal punto che puoi vedere le venature delle foglie. Comunque tutti i pittori hanno affrontato la natura morta. Caravaggio vedeva nella natura morta “la non perfezione della vita”. Gli impressionisti dipingevano en plain air, direttamente nei prati per “cogliere l’attimo”. Gli espressionisti cercavano di riprodurre l’anima delle cose.
Ecco un esempio perfetto di ambientazione di un affresco floreale in una casa moderna

Ecco un esempio perfetto di ambientazione di un affresco floreale in una casa moderna

Dove possiamo mettere un affresco floreale?

È un pezzo che si adatta bene in molti ambienti. In una casa classica, di campagna, rustica, ma perché no, anche moderna, per dargli un tocco di colore e poesia.
M.Z.
1Comment
  • MARIANNA
    Posted at 09:24h, 15 marzo

    THESE BEAUTIFUL FRESCOS TAKE MY BREATHAWAY&
    NOW I KNOW WHAT COLE PORTER MEANT:

    ALAS…JUST THE THING FOR MY COUNTRY HOME,
    BUT WHICH ONE???? PERHAPS,BOTH?? YES, YNOT”

    LOVELY , AML XO

Post A Comment